lavorare con le persone, emozioni
Photo by Pixabay on Pexels.com

Lavorare con le persone, le emozioni in campo

Quando lavoriamo con i cani, ci troviamo inevitabilmente a lavorare anche con le persone. Un percorso con il cane comprende infatti, di riuscire a riequilibrare tutte le emozioni e le relazioni di famiglia di cui fa parte.

Troppo spesso arrivano da me persone che hanno già fatto uno o più percorsi, la cui riuscita è stata condizionata proprio dall’educatore o dall’istruttore.

Lavorare con le persone : diamo aiuto non giudizi

Le persone che arrivano da noi cercano aiuto, non un giudizio.

Far notare subito i loro errori, dichiararli come gli unici responsabili dei loro problemi o, peggio ancora non comprendere e tenere in considerazione le loro emozioni non é un approccio corretto (oltre ad essere inefficace o addirittura dannoso).

Queste persone non hanno le conoscenze e le competenze per poter capire fino in fondo quello che sta accadendo e non hanno la minima idea di come poterlo affrontare… ma sono lì, pronte a mettersi in gioco per il loro cane.

Nelle emozioni degli altri si entra in punta di piedi

Le famiglie cercano noi perché vogliono risolvere un problema. Sono consapevoli di averne uno e cercano una soluzione per venirne fuori.

Per lavorare con le persone il nostro primo compito é comprendere quali emozioni stanno vivendo, rispettarle (non esistono emozioni giuste o sbagliate) e progettare all’interno del percorso il modo in cui possiamo guidarli in un emozione più funzionale al benessere loro e del loro cane.

Guida : quegli che conduce altrui avanti a cammino e gli mostra la via da fare”

“Condurre” e “mostrare” sono il fulcro del nostro lavoro. Cerchiamo di far comprendere al meglio le esigenze e i bisogni del cane, diamo strumenti utili a far sì che anche loro diventino autonomi nel capire e nel rapportarsi con il loro cane, facciamo davvero la differenza per queste persone, non limitiamo il nostro lavoro ad insegnare delle cose al cane, lavorare con le persone é molto di più.

Abbiamo una grande responsabilità verso queste persone e verso il loro amico a quattro zampe, operiamo in modo etico e rispettoso nei confronti di tutti.

Silvia De Cristofaro

Istruttore Cinofilo, formato in Riabilitazione Cognitivo-Comportamentale e in Classi di Socializzazione® e conduzione dei gruppi. Mi occupo di Percorsi di Educazione e di Riabilitazione Comportamentale; Problemi legati alla Socializzazione; Zooantropologia Didattica con progetti nelle scuole materne ed elementari.

LASCIA UN COMMENTO